#NONSEISOLA

Oggi è la giornata dedicata alla lotta contro la violenza sulle donne. A scuola abbiamo organizzato un “momento” particolare dedicato a questo tema. Io e alcune ragazze, nascoste dietro un telo, abbiamo dato voce a dei racconti. Storie di donne che raccontano la loro storia d’amore. All’inizio tutto sembrava meraviglioso ma proseguendo la lettura si capiva che, da parte dell’uomo, non si trattava di un sentimento sincero ma di un possesso, di un amore malato. I racconti si concludono con la morte delle fanciulle, uccise proprio da colui che diceva di amarle. In una delle storie a tratti c’erano parolacce e sinceramente pensavo che molti studenti tra il pubblico avrebbero riso sentendo quelle parole e che non avrebbero ascoltato con attenzione. In realtà sono rimasta sorpresa di sentire il silenzio, di non sentire risatine o confusione. Questo mi ha fatto capire che il messaggio è stato recepito ed è importante che proprio alla nostra età si capisca la serietà di questo argomento. I ragazzi di oggi sono gli uomini del futuro. È giusto che capiscano che l’amore non è possesso, non è gelosia che finisce in violenza fisica. Se ami una donna non vuoi vederla soffrire, ma vuoi vederla felice. E le donne devono capire che non sono sole, devono denunciare e scappare da colui che le minaccia. Non solo i famigliari e gli amici possono essere d’aiuto, ma anche le forze dell’ordine e i centri di accoglienza. Oggi noi abbiamo voluto dare questo messaggio e, nonostante una certa emozione iniziale, ci siamo riuscite.

Italiano per le mamme

La Scuola con l’Associazione ‘Gli occhi di Mafalda’ organizza un corso di Italiano per le mamme. Se è interessata, l’aspettiamo sabato alle ore 10.00 alla “Casa delle Donne” in via Monte Grappa, 2 a Cascina del Sole. Il corso è gratuito e si terrà il sabato mattina. 

L’ecole, avec l’Association “Gli occhi di Mafalda”, organise un cours d’italien pour les mères. Si vous êtes intéressé. Nous vous attendons samedi à 10 heures, chez la “Casa delle Donne”, via Monte Grappa, 2 – Cascina del Sole. Le cours est gratuit et aura lieu le samedi matin. 

La escuela con la asociación “Gli occhi di Mafalda” organiza un curso  de idioma italiano para las madres. Si usted está interesada, la esperamos sabado a las 10 de la mañana en la “Casa delle donne”, via Monte Grappa 2, Cascina del Sole. El curso es gratuito y tendrá lugar el sabado por la mañana. 

Our school is organizing with the Association “Gli Occhi Di Mafalda” an Italian class for Mums. If you are interested, you are waited on Saturday at 10 a.m. at the Casa delle donne in Via Monte Grappa, 2 in Cascina del Sole. The class is tax free and it will be held on Saturday morning. 

اذإ .تاهملأل ةيلاطيلإا ةرود مظنت ‘Gli occhi di Mafalda’ ةيعمج عم ةسردلما يف ةأرلما تيب يف ًاحابص 10 ةعاسلا تبسلا موي رظتنن اننإف ، ينمتهم متنك Cascina del Sole . يف ، Via Monte Grappa 2 

.تبسلا موي حابص أدبتس و ةيناجم ةرودلا 

Shkolla me shoqatën “Gli occhi di Mafalfa” organizon një kurs italien për nënat. Nëjeni te interesuar ju presim ditën e shtunë më dat në orën10 tek shtëpia e grave (La casa delle donne) në Via Monte Grappa 2, në Cascina del Sole. Kursi është falas dhe behet në mengjes. 

“Tiziano e Caravaggio in Peterzano”

Nel 2020 l’Accademia Carrara presenta al pubblico una grande mostra attorno alla figura di Simone Peterzano. Allievo di Tiziano e maestro di Caravaggio, Simone Peterzano è protagonista cruciale nel panorama artistico rinascimentale. Nella sua pittura si ritrovano il colore veneto e la schietta tradizione naturalistica lombarda. Eredità che rivivono, prepotenti, nell’opera di Caravaggio.

L’incontro formativo progettato “su misura” per gli insegnanti illustra i capolavori di Tiziano, Tintoretto, Veronese e Caravaggio che saranno presenti in mostra e si sofferma su alcuni temi cardine, offrendo spunti trasversali per una didattica per competenze: Rinascimento e Controriforma, Venezia e Milano; il contesto storico-artistico nel quale opera Simone Peterzano. 

Gli incontri, condotti dal personale del Museo, sono gratuiti. 

Il link per iscriversi è il seguente:

https://peterzano.it/roadshow-insegnanti

Questa immagine ha l'attributo alt vuoto; il nome del file è C4DAC3E3-DAAB-4643-B176-2A484FF11181-1024x537.jpeg

Matematica all’Università di Pavia

Il Dipartimento di Matematica dell’Università di Pavia ha pubblicato l’elenco delle iniziative di formazione per insegnanti promosse per l’a.s. 2019/2020:

  • Definizioni, esempi e controesempi
    Coordinatore: Samuele Antonini Si prevedono 4 incontri di 2 ore ciascuno con gli insegnanti che verranno svolti tra novembre e marzo, di norma al martedì o al mercoledì pomeriggio. Le attività didattiche progettate saranno effettuate in classe sotto la guida degli insegnanti.
    Numero di insegnanti partecipanti: minimo 3, massimo 10.
    Livello scolare: scuola secondaria di I e II grado.
  • Disegnare col filo e non solo: dalla circonferenza alla parabola
    Coordinatore: Andrea Maffia Il corso si svolgerà nell’arco di cinque incontri di cui il primo sarà il 19 novembre alle ore 15:00. Il calendario degli altri incontri sarà concordato, con cadenza mensile, con i partecipanti.
  • Geometrie elettorali
    Coordinatore: Riccardo Rosso Si prevedono 4 o 5 a incontri partire da marzo 2020.

Ulteriori informazioni al link: http://matematica.unipv.it/it/LaboratoriInsegnanti

È possibile segnalare il proprio interesse verso una di queste iniziative compilando il modulo online disponibile all’indirizzo

https://forms.gle/2dPpG84dCv1q9zrb9

Ai genitori classi prime Scuola secondaria

Comunicazione n° 2                                                        Bollate 12/09/2019

                                                     Ai genitori classi prime Scuola secondaria

Si comunica che per facilitare l’uscita autonoma degli alunni alla fine dell’orario scolastico giornaliero i genitori dovranno compilare il modulo allegato, con le fotocopie del documento d’identità di entrambi i genitori.

Si ricorda inoltre che la dichiarazione rappresenta una precisa assunzione di responsabilità da parte della famiglia.

Cordiali saluti

                                                                                          Il Dirigente Scolastico

                                                                                            Stefania Giacalone